Se trovi interessante quello che vedi, puoi segnalarlo ai tuoi amici sui Social Network!
chitarra esp

ESP

logo espIl marchio Electric Sound Products (ESP) nacque nel 1975 a Tokyo come negozio di ricambi per chitarre. Un anno dopo Hisatake Shibuya, il fondatore, iniziò a costruire chitarre a marchio ESP e Navigator, per venderle in Giappone.
Nel 1983 ESP avviò la commercializzazione di parti di ricambio anche negli U.S.A., e un anno dopo iniziò a costruire chitarre per artisti americani, quali Bruce Kulick dei Kiss, Ron Wood dei RollingStones e, nel 1986, George Lynch, che scoprì il negozio in Giappone e fu entusiasta della qualità degli strumenti. Il risultato dell’incontro fu l’ESP Kamikaze, primo modello signature a marchio ESP.
In quegli anni l’azienda si trasferì a New York e iniziò a produrre i modelli M1, Horizon e M1 Custom, diventando fornitore di chitarristi quali Kirk Hammett e James Hetfield.
Nel 1996 la sede fu spostata a Hollywood, venne creato il marchio LTD per la produzione di strumenti di fascia alta in Asia (in modo da ridurre i costi) e fu interrotta la vendita di strumenti giapponesi negli U.S.A. a causa dei prezzi di trasporto troppo alti.
Nel 2002 le vendite di chitarre ESP iniziarono a crescere in modo esponenziale, principalmente perchè la Fender aveva acquisito il marchio Jackson Guitars, eliminando così uno dei principali concorrenti dell’azienda negli anni ’80 e ’90.

chitarre varie espOggi il catalogo ESP comprende più di venti serie di chitarre elettriche, che è possibile suddividere in modelli Signature, Standard e LTD Standard&Deluxe.
Le chitarre ESP sono generalmente considerate strumenti di fascia alta, e tale reputazione è assolutamente giustificata dai componenti utilizzati e dalla qualità costruttiva.
Si tratta principalmente di repliche dei principali modelli Fender, Gibson e Jackson, di cui conservano le caratteristiche principali: le repliche Fender hanno corpo in ontano, manico in acero, pickup singoli e ponte vibrato.
Le repliche Les Paul e SG presentano invece corpo e manico in mogano, ponte fisso e pickup humbucker.
I modelli più “metal-oriented” (ad esempio Flying V o Kelly) presentano body in mogano, manico in acero o mogano e solitamente pickup EMG attivi (nelle accoppiate 81-60, 81-81 o 81-85), con alcune eccezioni. Il ponte spesso è un Floyd Rose originale o affine (Khaler), l’ideale per generi metal.

I modelli LTD presentano caratteristiche costruttive simili, con pickup che includono anche magneti ESP e alcuni body in tiglio anziché in ontano. Tra i ponti troviamo anche il modello Floyd Rose Special, meno costoso dell’originale ma comunque di buona qualità.

Sono ventiquattro i modelli che formano le serie signature, modelli che replicano gli strumenti di artisti famosi. Tali chitarre sono vendute anche in diverse configurazioni (sia come materiali, sia come costruzione) e in alcuni casi sia come ESP che come LTD.

La lunga lista di endorser ESP comprende, oltre a quelli già citati, AlexiLahio, Stephen Carpenter, Jeff Hanneman, EmppuVuorinen e Rob Caggiano.



Cerca le Offerte


    Advanced

    Search title & description



Da Vedere!

    dave mustaine con esp

    esp horizon

    james hetfield con esp

    george lynch con esp kamikaze

    kirk hammett con esp