Se ti piace quello che vedi, puoi segnalarlo ai tuoi amici sui Social Network!
chitarre schecter

Schecter

chitarre schecterIl marchio Schecter (il cui nome completo è Schecter Guitar Research) fu fondato nel 1976 da David Schecter in California. Inizialmente l’attività riguardava per lo più la riparazione di chitarre Fender e Gibson con la sostituzione di parti danneggiate (sia elettriche sia meccaniche). Nel 1979 venne venduta la prima chitarra a marchio Schecter basata su design Fender.

Negli anni ’80 Schecter divenne sempre più famosa e nel 1987 Hisatake Shibuya, proprietario di ESP, acquisì il marchio da un fondo texano e affidò la compagnia a Michael Ciravolo. Ciravolo decise di abbandonare il tipico design Fender e iniziò a introdurre diverse nuove linee di strumenti, quali Tempest e Avenger, spostando nel frattempo la produzione in Sud Corea.

Attualmente il vasto catalogo Schecter prevede moltissimi esemplari di chitarra, le cui serie più conosciute sono sicuramente la Blackjack, Hellraiser, Omen e Tempest. I body sono costruiti principalmente in mogano e tiglio, con manici in acero e tastiere in ebano o palissandro. Il ponte è generalmente fisso (Tune-o-matic) sebbene esistano anche modelli (segnalati dal codice FR) dotati di Floyd Rose. I pickup variano dai Duncan Designed agli EMG attivi, a riprova della elevata qualità di tali strumenti.



Cerca le Offerte


    Advanced

    Search title & description



Da Vedere!

    robert smith dei cure con schecter

    chitarra schecter