Se ti piace quello che vedi, puoi segnalarlo ai tuoi amici sui Social Network!


Jimi Hendrix

Jimi Hendrix è stato uno dei più grandi chitarristi della storia e grazie alla sua enorme vena artistica probabilmente anche il più importante compositore della sua generazione. Per questi motivi, i suoi numerosi fan si chiedono spesso quale potesse essere la sua chitarra preferita.
Da varie ricerche effettuate, risulta che la prima chitarra acustica, molto economica, gli fu regalata dal padre quando aveva circa 11 anni. Jimi comprò la prima chitarra elettrica solo a 17 anni: era una Supro Ozark bianca a pickup singolo.
Successivamente passò alla famosa “Betty Jean”, una Silvertone Danelectro rossa a pickup singolo che scambiò nel 1962 con una Epiphone Wilshire a pickup doppio col corpo e il manico in mogano.

jimi hendrixNel 1964, quando suonava con gli Isley Brothers, ebbe finalmente la sua prima chitarra Fender: una Duo-Sonic gialla del ’59. Nel 1965 suonando con Little Richard usava una Fender Jazzmaster, poi ritornò alla Duo-Sonic quando era chitarrista nei Curtis Knight and the Squires, per poi ritornare alla Fender Jazzmaster in seguito.
E’ interessante notare che Jimi Hendrix non passò mai molto tempo come chitarrista nelle varie band che lo assumevano: già a quei tempi possedeva delle incredibili capacità tecniche e finiva col rubare la scena ai vari gruppi che finivano così col licenziarlo. In compenso la sua fama crebbe enormemente.
Nell’estate del 1966 Hendrix acquistò la sua prima di molte Stratocaster col manico in palissandro o in acero; da lì iniziò ad usare soprattutto Fender Stratocaster a paletta larga.

jimi-hendrix-Gibson-Flying-VLogicamente, dato il suo lavoro, Jimi Hendrix ha acquistato e suonato una quantità notevole di chitarre, anche molto diverse fra loro: oltre a quelle già citate, ha avuto una Gibson ES-330, una Gibson Firebird, diverse Rickenbacker, una chitarra elettrica Mosrite, un basso Hagstrom a 8 corde e un basso Rickenbacker, una chitarra acustica Guild a 12 corde, una Black Widow Spider acustica, una Mosrite a doppio manico, una Gibson Flying V del ‘67, una Gretsch Corvette, una Guild Starfire Deluxe left handed (infatti Hendrix era mancino), una Hofner elettrica, una Gibson Les Paul del ‘55, una Gibson Dove acustica, una Martin acustica, una Gibson SG Custom del ‘68 e una Gibson Flying V nera per mancini.

Non deve sorprendere il fatto che Hendrix abbia avuto così tanti modelli, la sua abilità unica gli ha permesso di suonare con grande passione ogni tipo di chitarra, anche con stili diversi: pur essendo conosciuto da tutti per i suoi spettacolari assoli e le sue incredibili innovazioni tecniche nello stile, Jimi è stato uno dei migliori chitarristi ritmici della storia ed anche un talentuoso suonatore di basso; inoltre era anche un maestro nel suonare la chitarra acustica, usando le corde in una maniera che fino ad allora nessuno era mai riuscito ad immaginare. Questa combinazione di talento e di abilità ha prodotto un uomo che verrà ricordato come il santo protettore della chitarra rock, un eroe moderno della musica che resterà nella storia per sempre.

Cerca le Offerte


    Advanced

    Search title & description



Da Vedere!

    jimi hendrix

    jimi hendrix 5

    jimi hendrix 4